Enkel Enkel


La Liguria occidentale è l’ambito in cui il movimento del free climbing ha mosso i primi passi in Europa. L’unicità delle bellezze naturali e la varietà degli ambienti, l’abbondanza di pareti, il clima mite e soprattutto l’articolazione delle offerte turistico- sportive praticabili a contorno (approfittando della minima distanza tra il  mare e i crinali alpini), pongono le aree di arrampicata della provincia di Imperia tra quelle più interessanti nel Mediterraneo.

Centinaia gli itinerari presenti, che offrono scalate per ogni livello, dal debuttante al campione. Sono collocati in ambito montano, spesso a quota superiore ai 500 m, ma risultano sempre raggiungibile dalla linea di costa con tempi di trasferimento entro l’ora.

Esistono due macro aree principali:  1) Valle Argentina e Nervia; 2) Colle di Nava – Val Tanaro. Più in specifico sono stati selezionati  quattro siti nella porzione superiore della Valle Argentina, uno sul versante orografico destro della Val Nervia e tre nella porzione imperiese dell’Alta Val Tanaro. Ciascuno di essi rappresenta un luogo di arrampicata particolare  per caratteristiche fisiche del sito: tipo di tecnica di scalata, conformazione naturale della roccia, esposizione del versante, facilità di accesso e stazionamento di gruppi familiari, difficoltà media degli itinerari, ecc.



CONSIGLI UTILI PER LA SICUREZZA
- L’arrampicata è un’attività che può presentare fattori di rischio ed esporre chi la pratica a ferite anche gravi o mortali; per la frequentazione della falesia è necessaria una precisa conoscenza delle manovre e dei materiali basilari, dell’uso della corda, dei nodi, delle manovre di assicurazione...
- È vietato arrampicare: in condizioni meteorologiche sfavorevoli, soprattutto condizioni predisponenti a scariche elettriche atmosferiche
- E’ consigliabile indossare il casco per la fruizione della parete o lo stazionamento sotto le vie d’arrampicata
- Attenzione: animali selvatici o al pascolo o cause naturali potrebbero accidentalmente provocare la caduta dall’alto di pietre


Enkel - Due Metri